La nostra storia nel TIRO A PIATTELLO

  • 1994 | Entriamo nel settore dell’automazione dello sport

    Tutto inizia con la realizzazione della nuova centralina modello EP095S , prodotto all’avanguardia per l’epoca. Testata per più di tre anni, abbiamo lavorato per filtrare i suoni percepiti dai microfoni sul campo di tiro, scindendo così tutti i rumori ambientali dal suono della voce umana.
  • 1998 | Campionati mondiali di tiro al piattello di Barcellona

    Viene utilizzata la nostra nuova centralina EP095S. Iniziamo a dedicarci quasi completamente al settore dell’automazione di campi per il tiro al piattello.
  • Nasce il Sistema Multi-Pull

    I buoni risultati raggiunti ci hanno spinto a studiare nuove tecnologie, investire sulla progettazione e a realizzare altri accessori: microfoni ad alta sensibilità, monitor per i punteggi, tabelloni luminosi, sistema di acquisizione automatico dei risultati.
  • Diventiamo uno dei fornitori ufficiali della I.S.S.F. e della F.I.T.A.S.C.

  • 2004 | Siamo scelti per la gestione dei Giochi Olimpici di Atene

    Da quella prima Olimpiade, abbiamo continuato a gestire le successive da Pechino nel 2008 fino agli ultimi Giochi olimpici di Tokyo 2020.
 
 

La nostra mission da più di 30 anni

Sviluppare prodotti sempre più avanzati per il tiro al piattello grazie all'innovazione tecnologica.

Avere un’attenzione estetica, funzionale, meccanica ed elettronica al design.

Creare facilitazioni per il cliente.

Come lavoriamo

Dedichiamo alla progettazione, realizzazione e costruzione del prodotto in azienda una estrema attenzione.

Cerchiamo sempre le soluzioni più efficaci in base alle richieste.

Forniamo assistenza di qualità on site per dare agli atleti e ai gestori dei campi il migliore servizio possibile.


 
 

Le origini di E.P. Elettronica Progetti

Elettronica Progetti nasce nel 1985 dall’incontro di esperienze diverse di quattro ingegneri italiani. Nei primi anni abbiamo lavorato prevalentemente per il mercato militare per poi dedicarci al settore industriale, progettando e producendo in serie prodotti innovativi in diversi settori.

Cosa abbiamo fatto

1FOTOVOLTAICO
  • Sistema brevettato fotovoltaico per l’aereazione di serre (installato in Italia).
  • Oltre 4.500 regolatori di carica per sistemi fotovoltaici di elettrificazione rurale ed applicazioni stand-alone.
  • Oltre 2.500 unità di controllo per impianti di illuminazione stradale ad energia fotovoltaica in Italia, Algeria, Egitto ed altre località dell’Africa.
  • Oltre 1.800 regolatori di carica e centraline di controllo per impianti di energia fotovoltaica a bassa potenza.
  • Oltre 50 unità di protezione catodica, con controllo fisso ed automatico della tensione di uscita, per impianti alimentati con energia solare fotovoltaica.
  • Sistemi fotovoltaici completi per telecomunicazioni (installati in Pakistan).
  • Sistemi fotovoltaici completi per la protezione catodica (installati ad Abu-Dhabi).
  • Sistemi fotovoltaici completi per telemetria (installati in Algeria).
  • Sistemi fotovoltaici completi per telecomunicazioni e controllo del territorio (installati in Italia).
  • Oltre 20.000 impianti di illuminazione cimiteriale con lampade a bassissimo consumo.
2AUTOMAZIONE PER L'INDUSTRIA CIVILE
Installazione e produzione di:

  • centraline di controllo per conteggio automatico di lavanderie industriali;
  • sistemi per la prevenzione dell’ossidazione di condotti metallici come oleodotti nel deserto con le onde convogliate;
  • sistema ad onde convogliate per le chiamate di emergenza per una importante catena alberghiera di Roma.
3DIFESA MILITARE
Progettazione e realizzazione di:

  • radar passivo “wide-open” per l’Aeronautica Italiana;
  • ponte radio operante in modalità “frequency hopping”;
  • stazioni di test automatiche per la produzione di ponti radio;
  • stazioni di test automatiche per ricetrasmettitori in uso all'Esercito Italiano;
  • stazione di test automatica per un trasmettitore radar da 1kW utilizzato dall’Esercito Turco;
  • apparati a radiofrequenza di radar per applicazioni civili di sorveglianza del territorio;
  • sistema di avvistamento incendi con sensore a infrarossi e telecamera nel visibile;
  • serie completa di stazioni di test per apparati militari operanti in campo radar.
4AMBITO MEDICO/SCIENTIFICO
Progettazione di:

  • rice-trasmettitore per la missione spaziale CONCERT per conto dell'European Space Agency, in collaborazione col Dipartimento InfoCom dell’Università La Sapienza di Roma e del Dipartimento di Elettronica Applicata dell’Università di Parigi;
  • laser per biostimolazione da 40 W;
  • alimentatore di laser chirurgico a CO2 con potenza di 250W e tensione 30.000V.